Umanitàmtàm è nata un bel po’ di mesi fa. Ma avevamo deciso di aspettare, prima di impegnarci nella sua presentazione. Volevamo non dico avere tutto pronto, ma almeno essere almeno a metà della stesura del nostro programma educativo, e avere una quantità dignitosa di articoli su questo blog… Perché si sa, le persone spesso non sono granché attirate da un progetto quando è ancora poco più che un’idea. Un difettuccio un po’ di tutti, chiaro:

“Beh, il progetto è ancora a zero… per adesso diciamo che l’idea è carina, ma… chissà, forse non se ne farà di nulla… magari ripasserò fra qualche mese per vedere se esiste ancora e se è cresciuto, e allora ne riparleremo, se me ne ricordo…”

Insomma, questo ricorda che per fare soldi ci vogliono i soldi, e che alcuni datori di lavoro cercano apprendisti esperti (tutte circostanze riconducibili al paradosso del comma 22).

Fra gli insegnamenti del nostro programma educativo c’è anche questo: non farti scoraggiare dal fatto che sei il primo. Anzi. Pensa al fatto che un giorno potrai essere orgoglioso di esserlo stato, e di aver creduto in qualcosa che avrà funzionato. Orgoglioso del fatto che ti sei interessato ad esempio a una buona causa anche senza il sostegno di numeri incoraggianti.

Ma sto divagando. Con un messaggio importante, sì, ma sto divagando. Torniamo in tema…

…Divulgazione. Abbiamo iniziato a farla con un paio di video su Facebook e invitando una prima manciata di amici a cliccare “Mi piace” sulla nostra pagina (non l’hai ancora fatto? Fallo adesso, su!)

Il primo video è quello qui sopra, all’inizio dell’articolo.

Il secondo, di qualche ora dopo, è consistito in una diretta su Facebook. Che, a causa di problemi di connessione, è stata interrotta e ripresa. Dunque l’abbiamo scaricata, già che c’eravamo l’abbiamo montata e… eccola qua:

Insomma, vuoi iniziare a darci una mano con Facebook? Spero di sì. In tal caso, ecco come fare:

  • Visita il post di Facebook col video di presentazione
  • Clicca su “Condividi”, creando così un post di condivisione
  • Assicurati che questo tuo post di condivisione sia visibile non solo ai tuoi amici, ma a tutti, e clicca su “Pubblica”
  • Visto che nel video faccio riferimento a dei link contenuti nel primo commento, auto-commenta il tuo post con le seguenti parole: “Il sito web è www.umanitamtam.org; la pagina Facebook è www.facebook.com/umanitamtam”

Grazie mille se lo farai!

Aggiornamento:

È online anche la versione di Valentina, registrata qualche giorno dopo. Se preferisci, segui le istruzioni che ho dato sopra divulgando però il suo video, che si trova a questa pagina.

Eccolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment